Alga nori

Alga nori

 
Post_38
 
La Nori è l’alga più famosa e maggiormente utilizzata nella preparazione del sushi.

Si tratta di un’ alga rossa proveniente dal Giappone chiamata anche “lattuga di mare”, il cui nome scientifico è “Porphyra tenera” o “Porphyra yezoensis” appartenente alla classe delle Rodoficee che risale al 533-544 d.C.

In Giappone circa 370 chilometri quadrati di mare sono adibiti alla sua coltivazione. Le alghe vengono coltivate direttamente in mare, dove vengono fatte crescere su reti appese alla superficie dell’acqua. Le piante crescono molto rapidamente, infatti entro 50 giorni dalla semina le fronde hanno già una lunghezza di 15-20 cm e in meno di 2 mesi si ha il primo raccolto. Una volta raccolti e lavati, i talli dell’alga nori vengono tagliati finemente fino a formare una poltiglia. A questo punto vengono versati in un recipiente di metallo dove vengono trasformati in fogli sottili che verranno poi fatti essiccare in camere d’aria calda ed infine tagliati e confezionati.

Quali sono i benefici?
Le alghe nori sono un alimento ad alto contenuto proteico e dalla elevata presenza di vitamine (A, B, e C), sali minerali e sopratutto Omega 3
Sono inoltre particolarmente ricche di acidi grassi polinsaturi che hanno proprietà antiaggreganti, antitrombosi, ipocolesterolemizzanti, stimolanti della produzione di ormoni.

L’alga Nori è anche efficace contro l’eczema e la desquamazione del derma, aiutando la pelle a diventare più elastica e flessibile.
In cucina l’alga Nori è utilizzata principalmente per la preparazione dei Maki o come involucro per il sushi e l’Onigiri.
Viene inoltre utilizzato anche come contorno e aromatizzante per la preparazione di pasta e zuppa, per brodi e piatti a base di pesce.

Approfittate delle offerte imperdibili su Spiiky, per poter gustare il meglio della cucina giapponese a prezzi imbattibili!!